Categoria blog
Testimonial
Testimonial
Perfetto per scoprire i sapori lucani grazie alla varietà di prodotti tipici dal vino all'olio locale. Luogo ideale anche per fare un regalo insolito come confetture o conserve di castagne in preziosi vasetti.
Valentina V.
Persone splendide che fanno del proprio lavoro una passione ... gentilezza ed educazione non sono scontate e qui c'è tutto
Andrea P.
Prodotti di ottima qualità, spedizioni veloci e servizio clienti perfetto!
Marta C.
GENERAZIONE VULTURE, L’UNIONE FA LA FORZA

GENERAZIONE VULTURE, L’UNIONE FA LA FORZA

Tutto ebbe inizio al VIA Seminar, durante l’ultima edizione del Vinitaly 2017, Ian D’Agata (curatore della Guida ai migliori vini d’Italia) relatore della serata di degustazione annunciava l’evento con queste parole: “Giovani, trentenni, le nuove leve spiccano il loro volo sul Vulture, terra di incomparabile bellezza e luogo di nascita di uno dei migliori vini rossi d'Italia, il famosissimo Aglianico del Vulture.”

AGLIANICO DEL VULTURE, STORIA DI UN VITIGNO MILLENARIO

AGLIANICO DEL VULTURE, STORIA DI UN VITIGNO MILLENARIO

L’Aglianico è un vitigno antichissimo. Uno tra i più noti ed importanti poeti latini, Quinto Orazio Flacco (nato a Venosa, detta appunto città di Orazio) ne lodava la bontà con il suo “NUNC EST BIBENDUM”. L’uva e il vino sono sempre stati un elemento fortemente caratterizzante per l’area del Vulture e per la Basilicata in generale.